Crepes verde primavera

Ricetta  per 2-3 persone:

  • 350g di farina di piselli
  • 600 ml circa di acqua
  • Sale fino marino integrale
  • Olio extravergine di oliva
  • Erbe spontanee ( in questa ricetta Silene vulgaris altrimenti detta carletti, strigoli, sciopetti etc. )
  • Spinacino da taglio
  • Scalogno
  • Ricotta di capra

Erbe aromatiche:

  • Maggiorana essiccata o ancor meglio fresca
  • Basilico

 

Mettere in una terrina capiente la farina e versare l’acqua mescolando con una frusta fino ad amalgamare il tutto (a seconda del tipo di farina potrebbe essere necessario aggiungere ulteriore acqua) in modo che  l’ impasto diventi di una consistenza cremosa. Lasciare riposare da un minimo di 3 fino a 24 ore (maggiore sarà il periodo di riposo dell’impasto, più risulterà digeribile). Prima dell’utilizzo aggiungere il sale, qualche pizzico, e preparare una pentola antiaderente unta appena di olio e riscaldata. Iniziare con la prima mestolata di pastella: consiglio di realizzare delle crespelle spesse almeno 3-5 mm, con la farina di legumi risultano più morbide. Preparare in un’altra padella lo scalogno a pezzettini piccoli e stufarlo brevemente con 2 cucchiai di acqua ed uno di olio, unire i carletti (dopo una velocissima sbollentata in acqua) e cucinare per circa 10- 15 minuti a pentola coperta.  Effettuare la stessa operazione con  spinaci o biete da taglio. Infine comporre il piatto insieme alla ricotta di capra ed aggiungere le immancabili erbe aromatiche a piacere e l’olio d’oliva a crudo.