Idratazione in giovani sportivi

Scritto da Mariasole Crosato il 1 giugno 2015 – 09:47 -

bambMi trovavo al Trofeo Topolino che Treviso ospita ogni anno. E’ il torneo di rugby per bambini più importante d’Europa, una manifestazione che vede sul campo l’ incredibile varietà di colori delle divise dei piccoli rugbisti di tante squadre diverse. E’ nata lì una riflessione :” questi bimbi che corrono e placcano ininterrottamente dentro e fuori dal campo sotto sole e vento si idratano in modo adeguato?”. Vediamo di chiarire qualche punto. Continua a leggere »


Price:
Category:     Product #:
Regular price: ,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by

La dieta del Brigante

Scritto da Mario Giorgio La Rosa il 2 marzo 2015 – 11:20 -

mischia brigantePubblico in questo blog i suggerimenti che ho preparato per la mia squadra di rugby, I Briganti di Librino.
Circa 8 anni fa nel difficile quartiere di Librino, un quartiere periferico di Catania in cui degrado e spaccio sono la quotidianità, un gruppo di volontari pensò di coinvolgere i ragazzini del doposcuola nel rugby: un gioco in cui l’aggressività diventa agonismo, in cui nonostante le botte c’è un rispetto ferreo delle regole, degli aversari e dei compagni. L’esperienza è stata un successo e dal cortile del Centro Iqbal Masih ci siamo spostati ad occupare un vecchio impianto abbandonato, il campo SanTeodoro dove oltre al rugby abbiamo avviato la Librineria, una libreria dedicata ai ragazzini in cui si fa anche doposcuola, degli orti sociali per gli abitanti del quartiere e a breve palestra di arti marziali.

Anche dal punto di vista nutrizionale va fatto un lavoro di rieducazione radicale, partendo già dai ragazzini: nel contesto cultrale infatti si sono instaurate abitudini alimentari pessime in cui il risultato è spesso la malnutrizione, sia ipo che ipercalorica, oltre al rischio di carenza di micronutrienti. L’obiettivo di questa dieta è quindi cercare di introdurre alcuni fondamenti di nutrizione sana e bilanciata con l’attenzione alla tempistica in modo da favorire sia la struttura muscolare che la prestazione in campo ed in allemento. Convinti che il buon risultato sportivo possa convincere a sradicare certe cattive abitudini ed instaurare pratiche corrette.

Continua a leggere »


Price:
Category:     Product #:
Regular price: ,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by

L’integratore per eccellenza

Scritto da Mario Giorgio La Rosa il 12 gennaio 2015 – 18:11 -

acqua2“Il più importante aiuto energetico per un atleta è l’acqua”. Con questa frase lapidaria si apre il capitolo sull’acqua della review JISSN 2010, in cui si fa la conta delle acquisizioni scientifiche in campo della nutrizione dello sport a livello internazionale. E per riprendere un concetto del Prof. P.M. Boselli, l’acqua è la componente più abbondante in assoluto nel nostro corpo, diventa ovvio che non si può pensare una dieta o una prestazione fisica senza considerare l’acqua. La necessità di idratazione varia come sempre da individuo a individuo. Continua a leggere »


Price:
Category:     Product #:
Regular price:,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by

30 minuti ben spesi.

Scritto da Mario Giorgio La Rosa il 7 marzo 2014 – 10:36 -

quando

Tutti sono a conoscenza dei benefici dell’attività fisica sullo stile di vita. Li riprendo per eccesso di zelo: regola il peso e il senso di appetito, regolarizza la digestione, rinforza il sistema cardiovascolare ed il patrimonio immunitario contro le infezioni e in prevenzione di malattie croniche come talune forme di cancro e contro il diabete. Migliora la risposta cognitiva, aumenta l’autostima e combatte ansia, depressione e insonnia. Mezz’ora quotidiana di attività fisica fa tutto questo.

Spesso quando prescrivo nella buona prassi i 30 minuti al giorno il paziente scuote la testa e immaginando la giornata oberata di impegni domanda sconsolato: “Si, ma quando?” Continua a leggere »


Price:
Category:     Product #:
Regular price:,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by

Movimento….anche una questione ambientale

Scritto da Michela Trevisan il 18 febbraio 2014 – 11:51 -

2013-06-20 11.47.02Senza nemmeno accorgerci ci siamo abituati a vivere in luoghi dove tutto è sempre più organizzato e costruito artificialmente, dalla scansione del tempo a quella dello spazio. Abbiamo creato nelle nostre vite una contrapposizione tra le “cose serie”, lavoro, casa, famiglia e quelle meno serie, quasi superflue, come il divertimento, che viene visto e vissuto dalla maggior parte di noi come distrazione dalle cose serie. In queste attività di “distrazione” facciamo rientrare la musica, la danza, l’arte, la passeggiata, l’incontrarsi, il gustare la bellezza, come se queste fossero legittime distrazioni per riposarsi dal mondo serio. Continua a leggere »


Price:
Category:     Product #:
Regular price:,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Delivered by FeedBurner