Tortino di miglio e piselli

Written by Alice Peltran on 18 dicembre 2017 – 12:30 -

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per persona: miglio decorticato 70g, piselli già cotti 100g, zucca 200g, olio extravergine di oliva 15ml, sale e pepe.

Preparazione: se si acquistano piselli surgelati si devono far bollire in abbondante acqua per circa 8 minuti e poi scolarli. Se invece si acquistano in barattolo sarà sufficiente sciacquarli e scolarli.

Mettere il miglio in una pentola e lasciarlo tostare per circa un minuto a fuoco basso. Poi aggiungere i piselli e acqua quanto basta per coprire il tutto. Nel frattempo tagliare la zucca, togliere i semi e la buccia, tagliarla a pezzetti e aggiungerla al miglio e piselli. Se gradito si possono aggiungere anche alloro, salvia o rosmarino. Lasciar cuocere per circa 20-30 min. Togliere dal fuoco, mettere il tutto in una terrina, aggiustare di sale e pepe, aggiungere metà olio, mescolare bene (eventualmente schiacciando con una forchetta in modo da ottenere un impasto omogeneo) e stendere su una teglia foderata di carta forno. Condire con il restante olio e infornare per circa 20 -30 min a 180°C. Per una versione più sfiziosa, prima di infornare si può cospargere il tortino con semi di sesamoSpuntino: non tenere in casa merendine ecc. ? ne per noi ne per i bimbi o per gli ospiti.


Tags: , , ,
Posted in Email Newsletter, Ricette | No Comments »

Spuntino n°78: quale cibo in casa?

Written by Alice Peltran on 18 dicembre 2017 – 12:30 -

 

La prima regola per non consumare cibo malsano è di non acquistarlo (nemmeno per gli ospiti)! Cosa si può preparare, quindi, al posto di merendine, biscotti, creme di cacao, patatine, pane bianco, stuzzichini e così via? Biscotti e torte si possono preparare in casa usando farine integrali o semintegrali, uova biologiche e/o yogurt bianco, olio di oliva delicato al posto del burro, uvette, datteri, succo di mela e malto d’orzo o di riso per dolcificare. Le creme di cacao si possono fare semplicemente frullando dei semi oleosi (mandorle o nocciole tostate), aggiungendo un po’ di olio di oliva o girasole o mais spremuto a freddo, cacao e del miele o sciroppo d’agave per dolcificare. Al posto delle merendine sono ottime le barrette di muesli e/o frutta secca e gli snacks salati si possono sostituire con mandorle tostate e salate oppure bruschettine di pane integrale con aglio, olio, pomodoro (fresco o conservato) e origano oppure con patè di olive, ricotta di solo siero o hummus di legumi. Si possono anche fare delle chips di verdure (es. carota, barbabietola) tagliandole finemente e mettendole in forno ad “essiccare” con olio di oliva e aromi.


Posted in Email Newsletter, Spuntini | No Comments »

Mense scolastiche: traguardi e insidie

Written by Alice Peltran on 18 dicembre 2017 – 12:30 -

immagine tratta dal sito www.leonardoromanelli.it

 

 

 

 

 

 

 

Se da un lato, con la scusa che devono crescere, ai bambini è tutto concesso (merendine, biscotti, panini con affettati, succhi di frutta e bibite, ecc.) dall’altro è pur vero che sta crescendo tra i genitori una certa consapevolezza alimentare e capita sempre più spesso che a noi nutrizionisti o dietisti venga chiesto un consiglio su come migliorare i pasti a scuola.

In genere i menù scolastici “classici” contengono molti formaggi, pasta bianca, affettati o carni (anche rosse) ed è sempre presente il dessert che nelle migliori delle ipotesi è un frutto, altre volte uno yogurt zuccherato o un dolce. Poco spazio è lasciato al piatto unico e ancor meno a cereali integrali e legumi, il cui consumo quotidiano è consigliato anche dal WCRF (Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro). L’eccesso di carni e formaggi può far facilmente superare il fabbisogno giornaliero di proteine ed è ormai risaputo come un’alimentazione ricca di proteine in tenera età predisponga a sovrappeso e obesità in età adulta, proprio come indicato nel progetto “Mi voglio bene” ideato dalla Società Italiana di Pediatria (SIP), la Società di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) insieme al Ministero della Salute per arginare l’epidemia di obesità e sovrappeso infantili

(per approfondire: https://www.sipps.it/pdf/taormina2010/brambilla.pdf ). Read more »


Tags: , , , , , , ,
Posted in Email Newsletter | No Comments »

“I pesticidi dentro di noi”

Written by Alice Peltran on 4 dicembre 2017 – 12:41 -

 

 

 

 

 

 

 

Un’iniziativa imperdibile: “I pesticidi dentro di noi”, promossa dalla campagna “Cambia la Terra” (https://www.cambialaterra.it/ipesticididentrodinoi/).

Una famiglia composta da genitori e due figli ha accettato di sottoporsi ad analisi per vedere quanti pesticidi contengono i loro corpi, dopo di che ha iniziato a mangiare cibo biologico per due settimane e si è nuovamente sottoposta alle analisi. I risultati sono stupefacenti!

Potete seguire la famiglia a questi link:

– il video puntata 2: I RISULTATI DELLE ANALISI PRE-DIETA;

– il video puntata 6: I RISULTATI DOPO LA DIETA.


Posted in Email Newsletter | No Comments »

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Delivered by FeedBurner